stampa
Dimensione testo
AMBIENTE

L’erosione a Eraclea Minoa, pericoli per le imbarcazioni

eraclea minoa erosione, Agrigento, Cronaca

Adesso c’è anche un problema di sicurezza della pineta adiacente all’arenile e delle strutture balneari che hanno una concessione demaniale marittima. Motivo per il quale è stato interdetto lo specchio acqueo - oltre 150 metri - di Eraclea Minoa, a Cattolica Eraclea.

A firmare l'ordinanza è stato il capitano di fregata Gennaro Fusco che è il comandante della Capitaneria di porto di Porto Empedocle. D'ora in avanti, dunque, «è fatto divieto di navigazione, ancoraggio, pesca, balneazione e ogni altra attività di superficie e subacquea, fino alla cessazione del pericolo, nel tratto di mare compreso tra 150 metri dal limite Est della concessione demaniale marittima relativa allo stabilimento balneare lido Garibaldi e Capo Bianco, località Eraclea Minoa, per una distanza di 50 metri dalla costa» - scrive la Capitaneria di porto - .

L'interdizione si è resa necessaria dopo il sopralluogo del personale della Capitaneria di porto assieme ai funzionari dell’ufficio Territorio e Ambiente della Regione Siciliana e al sindaco del Comune di Cattolica Eraclea.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X