stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Risarcimenti per incidenti al Consorzio di Agrigento, stop alle bici sulle provinciali
DISSESTI

Risarcimenti per incidenti al Consorzio di Agrigento, stop alle bici sulle provinciali

risarcimenti incidenti agrigento, Agrigento, Cronaca
Foto archivio

Le richieste di risarcimento danni per incidenti stradali, dovuti magari a buche e dissesti, arrivano anche al Libero consorzio comunale di Agrigento.

Non soltanto al Municipio della città dei Templi o ad altri Comuni dell’Agrigentino, ma anche all’ex Provincia regionale dunque. Ente che, quando può, prova a percorrere la strada dell’accordo bonario per archiviare le istanze di risarcimento. Ma, da ieri, scegliendo la «strada» già percorsa da palazzo dei Giganti, è stato imposto il divieto di transito alle biciclette su alcune vie provinciali. Lo ha fatto, con tre diverse ordinanze, il settore Infrastrutture stradali.

«La decisione è stata presa in seguito alle continue richieste di risarcimento danni per cadute, vere o presunte, da parte di soggetti che transitavano in bicicletta su alcuni tracciati – hanno, ufficialmente, reso noto ieri dall’ex Provincia regionale - . Una vera e propria escalation che ha costretto il Libero Consorzio ad inibirne il transito proprio per monitorare con la massima attenzione i percorsi sui quali si sarebbero verificate queste cadute e sino a quando non saranno effettuati interventi per innalzare i livelli di sicurezza».

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X