stampa
Dimensione testo
AGRIGENTO

Canicattì, rapina una tabaccheria armato di pistola e fugge con 100 euro

Con il volto travisato e armato di pistola ha fatto irruzione - sabato sera, poco prima della chiusura, – nella tabaccheria di via Leonardo Sciascia, nella zona dell’ospedale "Barone Lombardo". Minacciando, senza mezze parole, il tabaccaio è riuscito ad impossessarsi di quanto c’era in cassa: poco meno di cento euro.

È stato però disturbato. Perché qualora avesse voluto rovistare e cercare altro da portar via, ad impedirglielo è stata l’inconsueta reazione dell’esercente commerciale e il tempestivo arrivo – con tanto di sirene accese – di una pattuglia della polizia di Stato. Il criminale, verosimilmente un giovane, è dunque immediatamente fuggito.

Con in tasca un bottino magro, ma è riuscito a dileguarsi e senza lasciarsi tracce dietro le spalle. Ad occuparsi delle indagini sarà – dopo l’intervento fatto sabato sera, alle 20 circa, - proprio la polizia.

L'articolo integrale nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X