stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mare mosso nell'Agrigentino, soccorsi otto bagnanti in difficoltà
GDS IN EDICOLA

Mare mosso nell'Agrigentino, soccorsi otto bagnanti in difficoltà

In otto hanno rischiato di annegare a causa del mare mosso nell'Agrigentino. Ore frenetiche per la Guardia costiera di Porto Empedocle, ma anche per i bagnini degli stabilimenti balneari. Come riporta il Giornale di Sicilia tre bagnanti sono stati salvati a Cannatello, a Porto Empedocle e un altro a Capo Rossello, a Realmonte.

Due ragazzini di 12 e 13 anni di Racalmuto hanno rischiato di annegare nelle acque antistanti a San Leone. A portarli in salvo, in questo caso, è stato un bagnino e il proprietario di uno stabilimento balneare. Nelle acque antistanti alla spiaggia del Caos sono stati, invece, salvati due giovani di Palma di Montechiaro. A soccorrere i due sono stati i bagnini della cooperativa «Ulisse»: Giuseppe Filippazzo e Gabriele Sedino.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X