stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Canicattì-Camastra, via libera alla Sea per la raccolta dei rifiuti
TAR

Canicattì-Camastra, via libera alla Sea per la raccolta dei rifiuti

raccolta dei rifiuti, rifiuti, tar, Agrigento, Cronaca
Rifiuti in via Giovanni Pascoli a Capaci (Foto inviata da Giacomo)

CANICATTI'. Il Tar sblocca l'affidamento del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti dell'Aro Canicattì-Camastra. Con bando di gara ritualmente pubblicato era stato indetto un pubblico incanto per l'affidamento del servizio di igiene urbana per un importo complessivo del servizio, della durata prevista di sette anni, pari ad oltre trenta milioni di euro.

Alla gara partecipavano la società «Ciclat Trasporti Ambiente» con sede a Ravenna e la Sea Servizi ecologici ambientali srl con sede ad Agrigento, in proprio e quale capogruppo dell'Ati con altre due ditte: Iseda srl ed Ecoin srl. Quest'ultima veniva dichiarata aggiudicataria prima in via provvisoria, successivamente in via definitiva. Contro il provvedimento di aggiudicazione veniva proposto un ricorso giurisdizionale davanti al Tar Sicilia dalla Ciclat trasporti, con il patrocinio dell'avvocato Lucia Di Salvo, con richiesta di sospensione dell'esecutività degli atti impugnati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X