stampa
Dimensione testo
ABUSIVISMO EDILIZIO

Licata, ripartono le demolizioni

di

LICATA. Un’altra settimana intensa per le demolizioni a Licata e Palma di Montechiaro. Quella che inizierà domani sarà infatti decisiva sul fronte del ripristino della legalità nei due Comuni agrigentini dove si è costruito senza autorizzazione edilizia nelle zone balneari. A Licata l’ultimo elenco di immobili da demolire, trasmesso dalla Procura della Repubblica di Agrigento all’ufficio tecnico comunale, è composto da 27 villette al mare.

E questa lista sta per essere esaurita, perché in settimana verranno notificate altre 7 immissioni dei manufatti da radere al suolo in possesso per le successive demolizioni. Per completare questa lista dovranno essere eseguite in tutto altre 14 ordinanze di demolizione. Tredici sono già state fatte.

Le ruspe della ditta Patriarca di Comiso, che ha vinto l’appalto del Comune stanno demolendo una villetta abusiva di via Soldato Salviccio, nel quartiere Fondachello – Playa, in prossimità del mare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X