stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Lottizzazione a San Leone, chiesti sei mesi per sette imputati

di
agrigento, lottizzazione, San Leone, Agrigento, Cronaca
Tribunale di Agrigento

AGRIGENTO. Secondo l’ingegnere Nicolò Vassallo il piano di lottizzazione che stava portando alla realizzazione di otto villette a San Leone, nel viale delle Dune, era perfettamente in regola e “si poteva costruire con un indice superiore a quello indicato dal perito”.

Il professionista è stato incaricato dall’avvocato Angelo Nicotra, difensore dell’ex dirigente dell’Ufficio tecnico comunale Sebastiano Di Francesco, di eseguire una relazione tecnica anche per replicare alle conclusioni a cui è giunto il perito Antonino Marco Sardo, nominato dal giudice Enzo Ricotta per fare chiarezza su alcuni aspetti tecnici rimasti incerti. Vassallo contesta le risposte di Sardo (“era necessario un piano di lottizzazione, la concessione edilizia era illegittima”) sotto molti aspetti.

«Le norme di attuazione del Prg - ha detto Vassallo in aula - confermano la legittimità della licenza rilasciata dal dirigente, avrebbe fatto una cosa illegale se non l’avesse rilasciata».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X