stampa
Dimensione testo
FEDE

Chiesta a Canicattì la canonizzazione del vescovo Ficarra

di
Canonizzazione, vescovo, Agrigento, Cronaca
Angelo Ficarra

CANICATTI'. «Avviare il processo di Canonizzazione per monsignor Angelo Ficarra, canicattinese, vescovo di Patti, uomo “Dotto e Pio”. La proposta è stata lanciata, alla presenza dell’arcivescovo emerito di Agrigento, Monsignor Carmelo Ferraro, dall’avvocato Giovanni Tesè, docente dell’istituto tecnico Galilei di Canicattì, durante un convegno per la presentazione del libro di Enzo Di Natali, dal titolo «Il novecento nella diocesi di Patti».

«Dopo Padre Gioacchino La Lomia e Rosario Livatino – ha detto l’avvocato Tesè – sarebbe opportuno che la chiesa rivalutasse la vita, le opere, l’impegno sociale e politico di monsignor Ficarra, che in vita venne allontanato soltanto perché molto scomodo».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X