stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Agrigento, morto un senzatetto: si rifugiava sotto un viadotto
TRAGEDIA

Agrigento, morto un senzatetto: si rifugiava sotto un viadotto

AGRIGENTO. Dramma del degrado ad Agrigento. Un uomo di 62 anni, un romeno senza fissa dimora, è sotto il ponte Imera che collega la piazza Rosselli con la statale Palermo-Agrigento. L'uomo sarebbe deceduto per cause naturali.

Il senzatetto viveva accampato sotto i piloni del cavalcavia insieme con altri connazionali. Nella notte tra lunedì e martedì ha avuto un malore che lo ha stroncato. I suoi connazionali, infatti, hanno chiamato i soccorsi ma questi hanno solo potuto constatare il decesso. Sul luogo sono intervenuti anche i carabinieri. Sono diversi i senzatetto che si accampano sotto il cavalcavia.

Pare che l'uomo, conosciuto in città perché sempre in giro per chiedere l'elemosina, fosse malato da tempo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X