stampa
Dimensione testo
CORTE DEI CONTI

Consorzio Tre Sorgenti di Canicattì, indagine su rimborsi spese

CANICATTI'. Un nuovo filone di indagine è stato aperto dalla procura della Corte dei conti della Sicilia sulla passata gestione del consorzio acquedottistico «Tre Sorgenti» di Canicattì.

L’indagine riguarda i rimborsi spese e gli esborsi per missioni effettuate da personale, dirigenti e amministratori del consorzio che serve 9 comuni ed è composto da 7 comuni associati.

La gestione del consorzio è da tempo nel mirino della magistratura contabile e ordinaria, dopo che alcuni dipendenti sono stati immotivatamente licenziati e mai riassunti nonostante sentenze a loro favore di reintegrazione in servizio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X