stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acqua, ancora disagi in provincia di Agrigento: limitazioni a Canicattì e Casteltermini
IL CASO

Acqua, ancora disagi in provincia di Agrigento: limitazioni a Canicattì e Casteltermini

CANICATTI'. Nuovi disagi sul fronte idrico per i cittadini di Canicattì e Casteltermini, nell'Agrigentino, a causa di un guasto lungo l'acquedotto Fanaco. Ad annunciarlo è Girgenti Acque, che ha ricevuto la  comunicazione da Siciliacque. A causa del guasto la turnazione ha subito limitazioni già da ieri.

Già nei giorni scorsi nei Comuni di Casteltermini, Canicattì, Campobello di Licata e Ravanusa, era stata ripristinata la fornitura idrica dopo molti disagi. La sospensione si è resa necessaria affinché i tecnici di Siciliacque potessero effettuare gli interventi di riparazione sempre all’Acquedotto Fanaco, che nel giro di un mese e mezzo, nonostante i lavori di manutenzione e di riparazione negli ultimi tempi, ha già subito quattro guasti.

Si tratta di un acquedotto da cui dipende l’approvvigionamento della parte centrale della provincia di Agrigento e che, quando si ferma,  lascia a secco più di  60 mila persone. Quello dell'acqua è un problema serio in tutta la zona, visto che qualche giorno fa anche a Licata i rubinetti erano rimasti a secco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X