stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Agrigento, scoperto giro di squillo cinesi
BLITZ DELLA POLIZIA

Agrigento, scoperto giro di squillo cinesi

AGRIGENTO. Il sistematico via vai di uomini, da quell'appartamento, si è rivelato sospetto. Qualcuno dei residenti della zona forse già sapeva. Altri, avevano subodorato. E' scattata la segnalazione. E dunque l'attività investigativa della polizia di Stato. E gli agenti della seconda sezione immigrazione e prostituzione della Squadra Mobile sono riusciti ad individuare, e ad avere certezza, che in quel condominio - nella centralissima via Imera - vi fosse una «casa di appuntamenti».

Una "casa" che è stata chiusa. Due donne, di nazionalità cinese, di 49 e 39 anni, - coloro che, appunto, avrebbero gestito la «casa di appuntamenti» - sono state espulse. Proprio i poliziotti le hanno accompagnate al Cie per essere rimpatriate. Nessun dubbio, visto che gli agenti della Squadra Mobile hanno anche fatto una irruzione all'interno dell'abitazione, circa i sospetti. A quanto pare, «l'attività» delle due cinesi sarebbe andata avanti da un po' di tempo. E sarebbe stata anche molto "frequentata".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X