stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca «Palazzo abusivo a Montaperto», tre assoluzioni
TRIBUNALE

«Palazzo abusivo a Montaperto», tre assoluzioni

di
montaperto, Agrigento, Cronaca
Tribunale di Agrigento

MONTAPERTO. Non commisero alcun abuso di ufficio né violarono le norme in materia edilizia. La Corte di appello cancella le tre condanne, decise in primo grado, e assolve gli imputati ai quali si contestavano numerose irregolarità nella realizzazione di uno stabile a Montaperto.

I giudici della seconda sezione penale del tribunale di Agrigento, il 20 aprile dell’anno scorso, avevano inflitto quattro mesi e dieci giorni di reclusione a Lorenzo Butera, 76 anni, proprietario dell’area di via San Giuseppe dove è stato costruito il fabbricato, e Pietro Taibi, 46 anni, progettista e direttore dei lavori. Due mesi di reclusione, invece, per il funzionario comunale Luigi Zicari, 64 anni, noto per il suo coinvolgimento nell’inchiesta "Self Service" che ha disarticolato un giro di tangenti all’interno dell’Utc e per la quale è stato condannato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X