stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Misura di prevenzione per Arnone: slitta udienza
TRIBUNALE

Misura di prevenzione per Arnone: slitta udienza

di
inchiesta, udienza, Giuseppe Arnone, Agrigento, Cronaca
Giuseppe Arnone

AGRIGENTO. La recente ordinanza di custodia cautelare per estorsione (annullata dal tribunale del riesame), l’ultima condanna definitiva a sedici mesi di reclusione per calunnia e gli atti di una recente indagine per favoreggiamento finiscono nel fascicolo del procedimento per la misura di prevenzione nei confronti dell’avvocato Giuseppe Arnone: il pubblico ministero Salvatore Vella, lo scorso ottobre, aveva già chiesto l’applicazione della sorveglianza speciale per due anni.

Il procedimento, sulla base degli ultimi sviluppi, è stato riaperto e ieri mattina, davanti ai giudici della seconda sezione misure di prevenzione presieduta da Luisa Turco, doveva esserci la trattazione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X