stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Racalmuto, gioielli rubati tornano ai legittimi proprietari
FURTI

Racalmuto, gioielli rubati tornano ai legittimi proprietari

di

RACALMUTO. Riconoscono e recuperano gli oggetti d' oro - rubatigli durante due furti in altrettante ville di Racalmuto - attraverso una fotografia. Una fotografia che i carabinieri hanno diffuso agli organi di stampa dopo aver ritrovato quelle collane, quei braccialetti e quei ciondoli - di chiara provenienza furtiva - durante una perquisizione in un' abitazione del centro storico di Agrigento.

Due le famiglie, loro malgrado, protagoniste di quanto sta accadendo, nelle ultime ore, fra la città dei Templi e Racalmuto. Giovedì scorso, in una abitazione del centro storico di Agrigento - in cortile Forno -, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile avevano recuperato 150 gram midi monili in oro.

Una diciannovenne, D. V., nata ad Agrigento da genitori serbi, era stata denunciata, alla Procura della Repubblica, per l' ipotesi di reato di ricettazione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X