stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Porto Empedocle sommersa da immondizia: verso la normalità ad Agrigento
CAOS RIFIUTI

Porto Empedocle sommersa da immondizia: verso la normalità ad Agrigento

di

PORTO EMPEDOCLE. Se Porto Empedocle è invasa dai rifiuti sta invece tornando alla normalità, la raccolta ad Agrigento dopo un inizio di settimana all' insegna dell' incertezza e dei cambi di programma «in corsa».

Già da ieri, con un giorno di anticipo rispetto al Piano di conferimento del Dipartimento rifiuti, gli autocompattatori di Iseda, Sea e Seap hanno scaricato a Lentini anzichè a Melilli, dove inizialmente erano stati mandati visto che l' ordinanza decorreva da oggi, potendo fare ritorno in città in tempo per iniziare un altro turno di servizio per riportare alla normalità, entro 48 ore, il servizio di raccolta e smaltimento.

E da oggi, si continuerà a tempo indefinito, ad andare e venire da Lentini, con buona pace dell' aumento degli zeri in bolletta per tutti gli agrigentini a cui andrebbe forse, spiegato, nel dettaglio, cosa impedisce di utilizzare una discarica a 20 chilometri dal centro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X