stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Campobello di Licata, un corteo contro la violenza alle donne
INIZIATIVE

Campobello di Licata, un corteo contro la violenza alle donne

di

CAMPOBELLO DI LICATA. «Apri gli occhi», secondo corteo cittadino contro la violenza sulle donne. A distanza di un anno, nuovo appuntamento con l' impegno civile e sociale promosso dalla Cooperativa Studio Teatro. Stasera alle alle 19, Campobello di Licata sarà teatro della reazione al femminicidio. Il corteo partirà da Piazza Tienanmen e muoverà lungo via Edison, dove si troverà un' istallazione in memoria delle vittime. «Un impegno necessario- sostengono gli organizzatori - Bisognerà dimostrare il coraggio di una presenza che può cambiare le cose».

Elementi, piccoli affetti e oggetti di uso quotidiano rimanderanno all' identità, alla vita e alla tragica morte di madri, mogli, sorelle, figlie spesso uccise sotto gli occhi di un sistema che non sempre dà le corrette risposte in termini di giustizia e prevenzione. Il Corteo si concluderà davanti alla villa adiacente via W. Brandt, dove la CST metterà in scena "Corredo XX", con la partecipazione degli studenti degli istituti Magistrale "Saetta e Livatino" di Ravanusa e "G. Zappa" di Campobello. Seguirà l' intervento di alcuni rap presentanti della comunità campobellese. «Corredo XX» è un noto studio teatrale, scritto e diretto da Croce Costanza, andato in scena a Palermo, con la collaborazione di Ic Politeama, e in diversi Comuni di Agrigento.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X