stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maltempo, chiusura delle scuole in tre paesi agrigentini
NEVICATE

Maltempo, chiusura delle scuole in tre paesi agrigentini

di
Per motivi di sicurezza niente lezioni negli istituti di Cammarata, San Giovanni Gemini e a Santo Stefano di Quisquina

AGRIGENTO. Scuole chiuse a Cammarata, San Giovanni Gemini e a Santo Stefano di Quisquina.
Obbligo di catene lungo la statale 189, la Agrigento-Palermo dove da Lercara Friddi in poi si transitava soltanto con le catene sui pneumatici; stesso obbligo anche sulla Sciacca-Palermo, nello specifico da Giacalone in poi. Bufere di nevischio, a partire dalla mattinata di ieri e ad intermittenza per tutta la giornata, anche nell'entroterra: da Canicattì fino a Racalmuto e a Grotte dove, nel tardo pomeriggio, il termometro è arrivato a toccare gli zero gradi. Paesi dove il 31 dicembre scorso la neve si depositò e si accumulò per diversi centimetri.
Il vento gelido ha spazzato anche il capoluogo dove, soltanto nel pomeriggio, si sono intravisti dei fiocchi di neve. Neve che comunque, nel caso specifico, non è riuscita a depositarsi. Per la maggior parte, però, a creare problemi sono state proprio le raffiche di vento. I vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento e dei vari distaccamenti sono stati impegnati, per tutta la giornata, per la rimozione di alberi o fronde di alberi pericolanti e per la caduta di calcinacci da prospetti e da tetti di abitazioni fatiscenti. Dalla città dei Templi a Sciacca e, dall'altro lato, fino ad arrivare a Licata è stato un continuo lanciare "Sos". Fermo, a causa del forte vento, anche il traghetto di linea per le Pelagie. Ieri sera, i pompieri, erano impegnati a Cammarata dove l'ennesima bufera di neve aveva, addirittura, scoperchiato il tetto di una abitazione.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X