stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Giovanni Gemini, grave intimidazione ad anziano: tagliati 50 ulivi
CARABINIERI

San Giovanni Gemini, grave intimidazione ad anziano: tagliati 50 ulivi

di

SAN GIOVANNI GEMINI. E’ gravissima l’intimidazione subita, nel corso della notte tra sabato e domenica, da un pensionato di San Giovanni Gemini. Qualcuno è penetrato nel fondo dell’uomo, sito in contrada Mancuso, e gli ha letteralmente raso al suolo ben cinquanta alberi di ulivo. Gli alberi, secondo quanto accertato dai carabinieri della compagnia di Cammarata, che indagano coordinati dal capitano Vincenzo Bulla, sono stati fatti a pezzi.

Approfittando dell’oscurità, e grazie al fatto che la contrada in questione non è abitata, i malviventi hanno distrutto ogni ulivo. Degli alberi, alcuni dei quali secolari, non è rimasto nulla. A scoprire l’accaduto, ieri mattina, è stato lo stesso pensionato. L’uomo si è recato nel suo fondo dopo tre giorni. Anche a causa del freddo, infatti, l’anziano di San Giovanni Gemini per tre giorni non è andato in campagna. Ieri mattina le intemperie hanno dato una tregua ed il pensionato ha raggiunto la contrada Mancuso.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X