stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tentativo di omicidio a Palma di Montechiaro, due arresti
POLIZIA

Tentativo di omicidio a Palma di Montechiaro, due arresti

PALMA DI MONTECHIARO. Due persone sono state arrestate dalla Squadra Mobile di Agrigento perchè ritenute gli autori dell'agguato compiuto il 30 settembre scorso a Palma diMontechiaro, in contrada Ciccobriglio, nei confronti di un bracciante agricolo Epifanio Cammarata, di 33 anni, che rimase ferito. Gli agenti hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip. La vittima, colpita in un braccio e all'inguine, fu trasportata nell'ospedale di Licata. Due mesi prima era scampata ad un altro agguato.

Erano i primi giorni dello scorso mese di agosto quando Epifanio Cammarata è stato vittima di un agguato sotto la sua abitazione: in quell’occasione l’uomo ha avuto la prontezza di rifugiarsi dentro il portone del condominio, rimanendo illeso. Due mesi dopo, però, il 30 settembre, il secondo agguato: Cammarata è ferito all’inguine e al braccio da alcuni colpi di pistola esplosi - forse da un revolver - mentre si trovava sulla sua Mercedes in contrada Cipolla, a Palma di Montechiaro, zona in cui il suocero della vittima ha la casa di campagna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X