stampa
Dimensione testo
L'ALLARME DEI SINDACATI

Solo 11 ostetriche nell'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento

di

AGRIGENTO. «Il reparto di Ostetricia dell’ospedale di Agrigento, ha bisogno di più personale, altrimenti il rischio clinico è destinato a salire». L’appello viene lanciato dal vice segretario regionale del sindacato Fials Amedeo Fuliano che si rivolge al direttore sanitario Lo Bosco. «L’attuale decreto attuatico che disciplina i punti nascita - spiega Fuliano - prevede per l’unità operativa di Ostetricia del San giovanni di Dio, che supera i 1500 parti l’anno, almeno 15 ostetriche.

Attualmente però, ci sono in servizio solo 11 unità di cui 5 di ruolo e 6 a tempo determinato con un’inadeguata copertura dei turni di servizio che diviene pericolosa, per le pazienti, nei turni notturni che attualmente sono assicurati con una sola unità. Pericolosità evidente se si considera che possono trovarsi in fase di travaglio o di parto, come spesso capita, più di una paziente, senza escludere la contestualità di eventuali urgenze di sala operatoria con parti cesari non programmati e altro».

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X