stampa
Dimensione testo

Miss Italia studia recitazione Lezioni con Avati e Albertazzi

La menfitana Giusy Buscemi è tra i quaranta allievi della scuola di cinema dell'Actor's Planet-Luiss di Rossella Izzo e Massimiliano Cardia. "Un'occasione unica"
Agrigento, Caltanissetta, Cronaca

ROMA. Quaranta allievi divisi in due classi con diversi livelli di preparazione, maestri registi e di recitazione (improvvisazione, dizione, recitazione teatrale), corsi di una settimana al mese da novembre a maggio: questa è la Scuola di Cinema dell’Actor’s Planet - Luiss di Rosella Izzo, direttrice artistica, e  Massimiliano Cardia, direttore organizzativo, nella quale ha fatto il suo ingresso Giusy Buscemi, Miss Italia, che frequenterà l’anno accademico 2012-2013 dopo aver superato la prova di selezione.

«Sto vivendo un’emozione fortissima perché ho pensato per anni a questo momento – ha spiegato la ragazza siciliana - . È un’occasione unica e, se sarò all’altezza, può rappresentare una svolta della mia vita. Non me la farò scappare, ma sulle mie possibilità di diventare attrice decideranno i maestri della Scuola che mi ha accolto. Sono consapevole della preparazione che occorre per andare avanti in questo campo, ma affronto volentieri ogni impegno e ogni sacrificio che mi verrà sottoposto. Essere entrata in un’istituzione così famosa per la sua serietà è un punto d’orgoglio di grande portata».

I maestri registi di Giusy Buscemi e degli altri giovani della Scuola sono Pupi Avati, Ricky Tognazzi, Rossella Izzo, Alberto Negrin, Federico Moccia, Fausto Brizzi, Leone Pompucci, mentre per le lezioni di recitazione gli ‘insegnanti’ hanno i nomi di Giorgio Albertazzi, Fioretta Mari e Marco Mattolini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X