stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Agrigento: Tasi e Tarsu, appello al commissario «Si faccia un’operazione verità»

Agrigento: Tasi e Tarsu, appello al commissario
«Si faccia un’operazione verità»

Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Dopo il nulla di fatto in Consiglio comunale sulla vicenda delle aliquote Tasi e Tarsu e mentre non esiste ancora una data nemmeno presunta per tornare al voto, il dibattito politico agrigentino si fonda quasi sul nulla. Candidati ipotetici che rimarranno verosimilmente tali e cordate politiche fantasma fanno da cornice ad un’estate senza notizie certe.
In tutto questo, i consiglieri comunali di Forza Italia, alcuni storici altri transitati improvvisamente poco prima delle dimissioni di Zambuto e provenienti da diversi partiti, hanno chiesto al commissario straordinario Luciana Giammanco, di avviare una sorta di «operazione verità» sulle condizioni finanziarie del Comune, in previsione, tra l'altro, della scadenza Tasi del 16 ottobre prossimo.
A farsene portavoce, sono i consiglieri Spinnato, Puleri, Gramaglia, Civiltà, Gibilaro, Mallia e Galante, che invitano la Giammanco, a tracciare al più presto una rotta di navigazione verso le prossime elezioni amministrative.
«Siamo preoccupati - scrivono i forzisti locali - a seguito tra l'altro, delle anticipazioni, non smentite, del dirigente comunale Mantione, secondo cui l'aliquota Tasi ad Agrigento sarà applicata al massimo consentito, e che, ciò nonostante, le entrate fiscali non saranno sufficienti a reggere il peso finanziario gravante. a nostro avviso, è necessario, quanto urgente, che la Commissario Giammanco assuma rigidamente le redini del timone finanziario del Comune, sgomberando, qualora ne ricorrano le condizioni, i timori diffusi di pre o dissesto finanziario. Prima di affliggere i concittadini contribuenti con un'altra stangata, siano scrupolosamente valutate e approfondite le ipotesi di riduzione della spesa e le previsioni di nuove entrate derivanti, tra l'altro, dalla tanto conclamata lotta all'evasione, mai nel concreto compiuta. Forza Italia non si renderà complice di un insopportabile gravame fiscale scaricato interamente sui cittadini, ormai allo stremo». A.M.M.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X