stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Comune di Agrigento, codice etico per i dipendenti: "Vietato ricevere regali"

Comune di Agrigento, codice etico per i dipendenti: "Vietato ricevere regali"

«È possibile solo accettare, occasionalmente, doni di modico importo, per un valore annuo stabilito in 150 euro»
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. I dipendenti del Comune di Agrigento, d'ora in avanti, saranno tenuti al rispetto del codice di comportamento. Un elenco di regole - che si applicano al personale a tempo indeterminato, determinato, collaboratori, consulenti con qualsiasi tipologia di contratto o incarichi a qualsiasi titolo - che è stato approvato lunedì dalla giunta municipale. Il codice di comportamento costituisce parte integrante del cosiddetto codice disciplinare. Delle verifiche annuali sul rispetto o meno delle "nuove" regole si occuperà il responsabile della prevenzione della corruzione del Comune di Agrigento, ossia il segretario generale Sebastiano Piraino, con la collaborazione dell'ufficio per i procedimenti disciplinari. Viene stabilito anche quale sia il "modico valore": in via orientativa 150 euro. «Tale importo - è scritto nel codice di comportamento - è da intendersi come la misura massima del valore economico dei regali o altra utilità raggiungibile nell'arco dell'anno solare».



IL SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X