stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Risse in centro durante i sabato notte: la polizia prepara controlli serrati

Risse in centro durante i sabato notte: la polizia prepara controlli serrati

L’assessore Monte chiede ai commercianti «maggior rigore nella distribuzione di bevande alcoliche»
Agrigento, Archivio

SCIACCA. Il commissariato di polizia prepara un efficace servizio di controllo del territorio per contrastare i sabato sera a rischio che si verificano in centro storico. E’ di due denunce per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e di due agenti di polizia costretti a ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso il bilancio dell’ultimo fine settimana. «Ci saranno intensi servizi di controllo - assicura il dirigente del commissariato, Emilio Basile - perchè fatti come questi non si ripetano». Intanto, l’assessore al Turismo, Salvatore Monte, ha inviato una lettera aperta ai giovani su quello che definisce «un nuovo focolaio di eccessi nella movida saccense tra sabato e domenica» con «ragazzi coinvolti che si sono picchiati, inseguiti, insultati. Liti scaturite per futili motivi - aggiunge Monte - ma alimentate dall'abuso di un bicchiere di troppo». Monte aggiunge che «il centro storico si trasforma in tarda notte in un ring a cielo aperto, un ring con un numero non precisato di lottatori che "se le danno di santa regione"». E non manca di sottolineare i disagi e la preoccupazione per i residenti. Invita i giovani a «divertirsi con moderazione e con una dose più attiva di rispetto per il prossimo. Non possiamo permetterci, al giorno d'oggi, di trasformare le nostre piazze in scenari di liti futili - scrive nella lettera - che possono provocare seri danni a noi stessi ed a chi ci sta incontro. Verrà spontaneo, in quanto sarete posti sotto i riflettori del giudizio popolare, addebitare la colpa ad un uso non moderato delle bevande alcoliche ed alla mancanza di "senso di responsabilità" che, secondo vox populi, non è ancora presente nel vostro "giovane" carattere. Credo sia arrivato il momento di mostrare, seppur ancora giovanissimi, che siete dotati di un ampio senso di responsabilità e determinazione nell'evitare episodi spiacevoli che vertono a bollare l'intera generazione giovanile come "generazione poco affidabile". Vi invito ad essere più vigili - conclude l’assessore rivolto ai giovani - a mettere in campo le vostre abilità giovanili per evidenziare che grande risorsa sia "l'essere giovani"». E rivolgendosi ai titolari di attività commerciali chiede «maggiore occhio attento, maggior rigore nella distribuzione di bevande alcoliche a giovani e giovanissimi». Intanto, la polizia rafforzerà i controlli e già da sabato prossimo un maggior numero di uomini saranno in azione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X