stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Sagra, il maltempo spegne le fiaccole: sfilata rinviata a domani

Sagra, il maltempo spegne le fiaccole: sfilata rinviata a domani

Questa sera al Teatro Pirandello, l’evento folk per i 60 anni di attività del gruppo del Val d’Akragas. L’ingresso è gratuito

AGRIGENTO. Centinaia di fiaccole avrebbero dovuto illuminare le strade principali della città per uno degli eventi più attesi della Sagra del Mandorlo in Fiore. La Fiaccolata dell’Amicizia è stata invece rinviata a domani alle 17.30 su decisione degli organizzatori della manifestazione a causa delle cattive condizioni meteo. «Abbiamo provato fino alla fine a dare il via alla Fiaccolata- spiega il sindaco Marco Zambuto - ma per evitare inutili rischi ai gruppi abbiamo deciso di spostarla di due giorni». E ieri al Collegio dei Filippini c’è stata anche l’inaugurazione dell'Anteprima MandorlaFEST, con la Mostra sulla Mandorla ed il Villaggio della Mandorla che da oggi rimarrà aperto tutti i giorni fino a domenica dalle 9,30 alle 21,00.

Nel corso dell’evento sono previsti convegni e seminari sulla mandorla, laboratori culturali, laboratori del gusto e naturalmente tante degustazioni. Inoltre, a renderlo ulteriormente interessante contribuiranno uno spettacolo di pizza acrobatica, un incontro di alta pasticceria con gli artisti cioccolatieri di Modica che realizzeranno sculture da blocchi di cioccolato e la gara di alta pasticceria a base di mandorla che vede disputarsi la vittoria numerosi cuochi-pasticceri del territorio.

«Sebbene con le difficoltà note a tutti – spiega Gaetano Pendolino, amministratore di Piano del Distretto Turistico Regionale Valle dei Templi – abbiamo fortemente voluto realizzare un evento che potesse rappresentare l’inizio di una sorta di reinvenzione della Sagra sulla scorta dei successi di altre manifestazioni che, grazie alla promozione di prodotti tipici locali di qualità, riescono ad ottenere straordinari successi».

Questa mattina alle 10, è in programma l’incontro col prefetto e col presidente della Provincia, le esibizioni a piazza Cavour e via Atenea e dalle 15 alle 18, «La valle in Fiore», una serie di percorsi nella Valle con visite lungo percorsi tematici per far conoscere aspetti diversi e poco noti della vita della città antica a cura del parco Valle dei Templi emtnre alle 16, cento mandorli saranno piantumati nei terreni del parco Valle dei Templi. Alle 18.30 altri spettacoli in Piazza Cavour e via Atenea e alle 21 lo spettacolo del Val D’Akragas al Teatro Pirandello. Intanto, l’Amministrazione comunale informa che gli spettacoli all’aperto previsti da oggi a sabato 9 febbraio, in caso di condizioni meteorologiche avverse, si svolgeranno presso l’auditorium dell’Istituto tecnico “Nicolò Gallo” di contrada Calcarelle. Sempre in caso di maltempo, lo spettacolo conclusivo di domenica, previsto davanti al Tempio della Concordia, si svolgerà invece al teatro Pirandello.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X