stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Sciacca, Di Paola resta sindaco: decide il Tar

Sciacca, Di Paola resta sindaco: decide il Tar

È stato rigettato il ricorso presentato dal candidato del centro sinistra che chiedeva lo svolgimento del turno di ballottaggio
Agrigento, Archivio

SCIACCA. Il Tar ha respinto il ricorso di Gioacchino Marsala, così Fabrizio Di Paola rimane sindaco della città. Niente ballottaggio, come chiedeva l'esponente di Fli. La notizia è arrivata ieri, a metà mattinata, ma era già nell'aria dopo che i giudizi amministrativi avevano respinto, nei giorni scorsi, un altro ricorso, dal contenuto identico, avanzato dal candidato a sindaco di Erice, Ignazio Grimaldi, lasciando in carica Giacomo Tranchida. Questi candidati sostenevano che il quorum per l'elezione del sindaco andasse calcolato sul totale dei voti espressi nell'intera tornata elettorale e non soltanto sui voti validi per il sindaco.
La Regione in prima battuta era su questa linea ed aveva annunciato il ballottaggio, ma poi, a seguito di un approfondimento, ha espresso un avviso diverso. La vicenda si conclude qui perché ieri Marsala ha annunciato che non presenterà ricorso al Consiglio di giustizia amministrativa. "Non conosco ancora le motivazioni per le quali il ricorso è stato rigettato - ha dichiarato Marsala - ma non penso che a questo punto valga la pena di andare avanti perché di mezzo c'è il sentimento della gente che io rispetto".
Un servizio nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X