stampa
Dimensione testo

Amministrative 2022

Home Amministrative 2022 Sciacca, Termine vince il ballottaggio ma sul voto al primo turno pende il ricorso di Messina
ELEZIONI COMUNALI

Sciacca, Termine vince il ballottaggio ma sul voto al primo turno pende il ricorso di Messina

Il candidato del centrosinistra ha ottenuto il 53 per cento dei suffragi. Il suo avversario due settimane fa aveva sfiorato il il 40%
amministrative 2022, comune di sciacca, Fabio Termine, Ignazio Messina, Agrigento, Amministrative 2022
Fabio Termine alle urne: il candidato del centrosinistra ha vinto il ballottaggio

Fabio Termine, dottore in giurisprudenza, 32 anni, è il nuovo sindaco di Sciacca. Succede a Francesca Valenti. A capo di 4 liste (tra cui quella del Pd), al ballottaggio ha battuto il suo sfidante Ignazio Messina (candidato di 6 liste, tra cui quella di Fratelli d’Italia), ottenendo il 53 per cento dei voti.

Consigliere comunale uscente, Termine si era candidato alla carica di primo cittadino della città termale senza successo anche nel 2017. Lo sfidante Messina (segretario nazionale di Italia dei Valori) ha riconosciuto la sconfitta, ma ha confermato il ricorso al Tar contro il risultato del primo turno, quello che lo aveva visto fermarsi al 39,9 per cento, ad un soffio dalla vittoria immediata. Messina ritiene che ci siano state preferenze a lui attribuite che non gli sono state riconosciute. Il primo risultato ufficiale aveva indicato la sua vittoria col 40,1%, ma poi sono stati sottratti 38 voti che gli sarebbero stati attribuiti per errore (riconosciuto dallo stesso presidente) nella sezione numero 4.

Intanto, il centrosinistra canta vittoria. Michele Catanzaro, parlamentare regionale del Partito Democratico, parla di «progetto di rinnovamento credibile e candidato a sindaco credibile. La nostra proposta organica di centrosinistra unito e giovane - continua Catanzaro - è stata premiata dagli elettori di Sciacca, ora mettiamoci al lavoro per rendere concrete le nostre idee».
Per il parlamentare dei dem «è il risultato di un gran lavoro di rinnovamento che stiamo portando avanti in tutta la provincia di Agrigento. La comunità di Sciacca, com'è successo quindici giorni fa in altri Comuni agrigentini al voto, e come accade in altre parti d’Italia, premiano un programma concreto che guarda al futuro, che sta costruendo una classe dirigente nuova che ascolta i bisogni dei cittadini e che propone progetti progressisti che coinvolgono i giovani e la gente libera».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X