VIGILI

Incendi domestici nell'Agrigentino, scoppiano due bombole di gas

Ancora due incendi domestici determinati da altrettante bombole di gas. È accaduto, ieri, in abitazioni di Campobello di Licata prima e San Giovanni Gemini dopo. Tanta la paura per i proprietari delle due diverse case, pochi – per fortuna – i danni: pareti annerite e qualche mobile bruciacchiato.

I vigili del fuoco dopo aver avuto la meglio sugli incendi, si sono occupati della sicurezza delle abitazioni. Nessuno è, per fortuna, rimasto ferito.

Quanto è avvenuto a Campobello di Licata e a San Giovanni Gemini – creato dall’accensione di bombole a gas – non sono che gli ennesimi episodi verificatisi in provincia di Agrigento. I pompieri, ieri, hanno prima tamponato le fiamme di via Napoli a Campobello e poi, a metà mattinata, in via Michele Bianchi a San Giovanni Gemini. Qualche settimana addietro, un fatto analogo era accaduto in via Rina a Realmonte.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X