COMMEMORAZIONE DEFUNTI

Agrigento, sindaco e cardinale nei cimiteri

di ,

AGRIGENTO. Cimiteri affollati, ieri, in tutto l’agrigentino, malgrado le non proprio eccellenti condizioni del meteo. La pioggia, che è caduta a sprazzi dalle prime ore del mattino fino a sera, non ha impedito agli agrigentini di onorare la memoria dei defunti.
“In occasione della ricorrenza della giornata dei morti, il sindaco Lillo Firetto – si legge in una nota diffusa ieri - si è recato in visita nei vari cimiteri comunali per rendere omaggio ai defunti. In particolare il primo cittadino si è recato nei piccoli cimiteri delle frazioni di Montaperto e Giardina Gallotti, dove ha deposto fiori sul sacrario dei bambini mai nati e sulla tomba del fotografo americano Arthur Patten, morto durante un suo soggiorno ad Agrigento nel 1999, oltre che di due vittime agrigentine della tragedia nella miniera di Marcinelle in Belgio”.

Il cardinale Francesco Montenegro, arcivescovo metropolita di Agrigento, alle 16 di oggi celebrerà la santa messa in suffragio dei defunti al camposanto di Piano Gatta.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X