PALCOSCENICO

Teatro Pirandello, ecco la nuova stagione

di
Si inizia il primo e due dicembre appunto con l'attore napoletano Vincenzo Salemme con «Sogni e Bisogni». Si chiuderà l’8 maggio 2016

AGRIGENTO. Sarà Vincenzo Salemme, con la commedia "Sogni e bisogni" ad inaugurare la prossima stagione del teatro "Luigi Pirandello". Si inizia il primo e due dicembre appunto con l'attore napoletano che in "Sogni e Bisogni" mette fa dialogare l'Io… con il proprio pene. Dopo aver preso vita propria, l'organo si presenta un bel giorno davanti al suo mite e rinunciatario "proprietario", deciso a dissociarsi una volta per tutte da una condotta di vita così poco entusiasmante.

Tra dialoghi e peripezie surreali, si snoda uno spettacolo che - come vuole la tradizione del teatro napoletano - strappa al pubblico sorrisi e risate, mentre pone l'accento su tematiche attuali e di grande rilevanza. Dopo Salemme calcherà il palco lo stesso direttore artistico, Sebastiano Lo Monaco, con "L'Ulisse" di Valerio Massimo Manfredi, protagonista, in scena il 19 e 20 dicembre, per la regia di Alessio Pizzech. Si esibirà anche l'orchestra dal vivo con 14 elementi. Nel nuovo anno, Gianfranco Jannuzzo e Debora Caprioglio, diretti da Patrick Rossi Gastaldi, animeranno, il 9 e 10 gennaio 2016, "Lei è ricca, la sposo e… l'ammazzo" di Mario Scaletta.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook