GUARDIA DI FINANZA

«Merci contraffatte»: i finanzieri al mercato di Sciacca

di
Una pattuglia di militari ha bloccato decine di mezzi diretti alla zona compresa tra viale della Vittoria e via Valverde

SCIACCA. Dopo Ribera ieri mattina i militari della Guardia di Finanza hanno esteso al mercato di San Michele, a Sciacca, i controlli per colpire la vendita merci contraffatte. I militari si sono presentati di buon mattino nelle zone di accesso al mercato operando posti di blocco. In particolare, una pattuglia ha bloccato decine di mezzi diretti al mercato nella zona compresa tra viale della Vittoria e via Valverde. Poi i controlli sono stati estesi al centro del mercato, in piazza Noceto.

Non si segnalano, al momento, sequestri di merce, ma è probabile che, dopo i controlli a Ribera, in particolare il numero di extracomunitari si sia ridotto per evitare le stesse sanzioni che sono scattata nel centro crispino. Il blitz della Guardia di Finanza al mercato settimanale di Ribera ha portato alla denuncia, all'autorità giudiziaria, di un senegalese ed a porre sotto sequestro complessivamente 355 accessori contraffatti tra cui borse, borselli, occhiali e cinture delle più note case di moda tra cui Louis Vouitton, Prada, Gucci, Dolce&Gabbana, Micheal Kors, Hermes, Dior, Hogan ed altri.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook