LA VERTENZA

Rifiuti, sciopero previsto in 17 comuni dell'Agrigentino

di

AGRIGENTO. Il sindacato non fa sconti, non aspetta che la Regione metta ordine nella gestione degli Ato rifiuti e indice un giorno di sciopero per il 13 luglio con astensione dei lavoratori a svolgere lavoro straordinario nei due giorni successivi, il 14 e il 15. Alla base della protesta una serie di rivendicazioni e prima fra tutte quella del pagamento con regolarità dello stipendio mensile. La protesta riguarda Sciacca e gli altri 16 Comuni dell’Ato Ag1.

Nel centro termale, però, potrebbe non svolgersi perché Sciacca è uno dei Comuni nei quali lo stipendio di maggio è già stato pagato. Ed è proprio questa, scendendo più nello specifico, una delle ragioni dello sciopero. La gestione commissariale liquida con maggiore tempestività le spettanze ai dipendenti che operano in quei Comuni nei quali le amministrazioni locali pagano senza eccessivi ritardi quanto dovuto per il servizio di raccolta e smaltimento di rifiuti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X