IMMIGRAZIONE

Ambasciatori di Polonia ed Estonia in visita a Lampedusa

La visita conoscitiva durerà poche ore durante le quali le delegazioni incontreranno il sindaco Giusi Nicolini e le autorità competenti in termini di soccorsi in mare

LAMPEDUSA. Lampedusa sarà oggetto di una visita conoscitiva di alcuni dei paesi dell'Unione Europea. Oggi, alle 12, arriveranno sull'isola l'ambasciatore di Polonia Tomasz Orlowski insieme al suo staff e all'ambasciatore dell'Estonia Celia Kuningas Saagpakk. La visita conoscitiva durerà poche ore durante le quali le delegazioni incontreranno il sindaco Giusi Nicolini e le autorità competenti in termini di soccorsi in mare. Al termine della cerimonia di benvenuto l'ambasciatore polacco e l'omologo estone, con i relativi staff, visiteranno il Centro di primo soccorso e accoglienza di contrada Imbriacola.

Successivamente si terrà presso il distaccamento della Aeronautica Militare una conferenza stampa durante la quale verranno anche chiarite le posizioni dei rispettivi paesi circa i ricollocamenti dei migranti oggetto di dibattito europeo. Le ragioni della visita conoscitiva sono state così anticipate dallo staff polacco: «Desideriamo nel contempo trasmettere alle autorità italiane che giorno per giorno devono affrontare questa difficile realtà che la Polonia concorda sul fatto che è un peso che l'Europa deve portare in maniera solidale, ma che non può accettare il principio di un automaticità basata su divisioni matematiche. Pensiamo che sia necessario arrivare a una soluzione attraverso un processo consensuale. Al termine della nostro viaggio, nel pomeriggio del 28 maggio, rilasceremo un comunicato stampa per commentare e riassumere in breve la visita».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook