COMUNE

Rifiuti, il Consiglio di Racalmuto «boccia» l’Aro

di
La maggioranza ha detto "no" all'Ambito di raccolta pianificato assieme a Grotte e Castrofilippo

RACALMUTO. Il piano Aro, presentato in pompa magna ossia in conferenza stampa il giorno di San Giuseppe, è stato bocciato dal Consiglio. La maggioranza consiliare ha espressamente detto "no" all'Ambito di raccolta ottimale pianificato assieme ai Comuni di Grotte e Castrofilippo e "no" all'affidamento esterno della gestione del sercizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

I consiglieri di maggioranza si dicono, piuttosto, favorevoli ad una gestione in house provifing, con propri mezzi cioè e con proprie risorse umane. L'Opposizione - non condividendo la proposta dell'amministrazione - si è addirittura allontanata dall'aula. Un abbandono dell'aula "Salvatore Marchese" per evitare di essere coinvolti nello scontro che è in atto tra il sindaco Emilio Messana e la sua maggioranza. È stato un consiglio comunale di fuoco quello di lunedì pomeriggio a Racalmuto.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook