stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica I sindaci eletti nell'Agrigentino: per Corbo a Canicattì anche la banda musicale

I sindaci eletti nell'Agrigentino: per Corbo a Canicattì anche la banda musicale

Nell'Agrigentino un sindaco è andato al centrodestra, uno al centrosinistra e uno ad una coalizione composta da liste civiche che strizzavano l’occhio al centrodestra.

A Favara è stato eletto, con il 65 per cento delle preferenze, Antonio Palumbo, candidato del centrosinistra sostenuto dalle liste civiche Favara per i beni comuni, L’altra Favara e dal Pd con l’appoggio del M5S. Ha avuto la meglio su Salvatore Montaperto, (Udc, Montaperto per Favara, Fab...Aria Nuova, Fratelli d’Italia, Vivi Favara, Diventerà Bellissima e Facciamo squadra per Favara).

A Porto Empedocle ha avuto la meglio Calogero Martello (Noi per la città, Progetto Comune, Forza Italia) che ha ottenuto il 55 per cento delle preferenze. Ha superato Salvo Iacono, sostenuto dalle liste civiche Sviluppo per Porto Empedocle, Liberi e Capaci, Isola Empedoclina.

A Canicattì è stato eletto sindaco, per la terza volta, Vincenzo Corbo, col 52 per cento delle preferenze. Era appoggiato dalle liste civiche Corbo Sindaco e Facciamo Squadra per Canicattì, vicine al centrodestra e in particolare alle posizioni del deputato regionale agrigentino Roberto Di Mauro. Ha avuto la meglio su Cesare Sciabarrà, sostenuto dalla lista civica Cesare Sciabarrà sindaco per Canicattì, da Fratelli d’Italia e dal movimento Onda.

Cittadini increduli nel tardo pomeriggio di oggi nel vedere a Canicattì anche la banda musicale in giro per la città per festeggiare l'elezione a sindaco di Vincenzo Corbo, sostenuto da due liste civiche e che ha avuto la meglio nel ballottaggio con l’editore web Cesare Sciabarrà. I festeggiamenti di Corbo e dei suoi sostenitori erano iniziati già alle 15,30 a risultato assodato con caroselli di auto ed abbracci in piazza IV novembre dove l’esponente politico da sempre ha eletto la sua «sede politica».

I festeggiamenti hanno raggiunto l'apoteosi quando per via Cesare Battisti, all'insaputa dello stesso neo sindaco, sono comparsi dei musicisti in formazione da banda musicale pur senza divisa per solennizzare il momento con brani di diverso genere. La manifestazione non autorizzata e del tutto spontanea ha avuto conseguenze sul già rallentato traffico nel centro cittadino dopo i danni della pioggia torrenziale di venerdì sera.

Nel video la festa per Corbo.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X