stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Successo per il poema "Senza limite" ad Agrigento, gli interpreti: "Grande soddisfazione"

Successo per il poema "Senza limite" ad Agrigento, gli interpreti: "Grande soddisfazione"

Grande successo per l'opera "Senza limite" andata in scena ieri sera, 25 agosto, alla Valle dei Templi di Agrigento. Il poema teatrale voluto e scritto da Serenella Bianchini è stato recitato dall'attore toscano Vincenzo Bocciarelli, che ne ha anche curato la regia.

"Tanto pubblico, tanti applausi, è una grande soddisfazione", esordisce con queste parole Vincenzo Bocciarelli in una intervista al termine dello spettacolo. Una performance che lo ha impegnato molto ma che allo stesso tempo gli ha restituito tanto affetto. Vera protagonista del poema, la Sicilia, la trinacria.

"Sono felicissima di aver portato qui il mio spettacolo, di aver dato la possibilità al pubblico di respirare l'arte, di respirare con il nostro cuore". Sono queste le parole di grande soddisfazione di Serenella Bianchini, artista a tutto tondo di Agrigento, che ha scritto "Senza limite" come momento di rinascita e di riscoperta dell’amore primordiale attraverso la lettura dei codici che sono nell’animo umano sin dal momento della creazione.

Una serata che ha segnato anche la giovane Diana Vassallo. "Sono onorata di aver preso parte stasera a Senza Limite, uno spettacolo meraviglioso - ha detto -. Sono molto orgogliosa perché questa è la mia terra natale, quindi per me è un debutto".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X