stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Ad Agrigento crollata una parte dell'excaserma della guardia di finanza di Punta Bianca

Ad Agrigento crollata una parte dell'excaserma della guardia di finanza di Punta Bianca

Un’area all'interno della quale si trova l'ex caserma, un edificio che dal 1968 è in stato abbandono, senza manutenzione o guardiania, come denuncia l'associazione Mareamico

Crollata una parte della ex caserma della guardia di finanza di Punta Bianca, spiaggia di Agrigento tra Porto Empedocle e Licata. Una zona che da 25 anni attende di essere dichiarata riserva naturale.

Un’area all'interno della quale si trova l'ex caserma, un edificio che dal 1968 è in stato abbandono, senza manutenzione o guardiania, come denuncia l'associazione Mareamico di Agrigento. Tutto ciò negli anni ha provocato diversi crolli: il soffitto è venuto giù ed anche alcune pietre della muratura esterna si sono staccate.

Nei giorni scorsi qualcuno si sarebbe anche introdotto nella casa e l’avrebbe ulteriormente vandalizzata, provocando il crollo della scala interna.

"In attesa dell’istituzione della riserva naturale, da parte delle Regione Siciliana - si legge in una nota -, Mareamico e Marevivo chiedono di aver affidato, in comodato d’uso l’edificio in questione, al fine di accelerare la messa in sicurezza e la sua ricostruzione, prima che sia troppo tardi".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X