stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Scoperta una discarica abusiva in un'area privata a Favara, arrestato il proprietario

Scoperta una discarica abusiva in un'area privata a Favara, arrestato il proprietario

Scoperta e sequestrata un'area adibita a discarica abusiva in un terreno privato di Favara. I carabinieri hanno arrestato il proprietario dell'area, un 59enne di Favara, per attività di gestione di rifiuti non autorizzata, combustione illecita di rifiuti e omessa bonifica dei siti inquinati.

A mettere in allarme i militari, la segnalazione di un incendio nei pressi della Contrada Molinella di Favara. Una volta giunti sul luogo, hanno scoperto una vera e propria discarica abusiva all’interno della proprietà privata dell'arrestato. L’odore fortemente sgradevole e i fumi provocati dal materiale che stava bruciando hanno allertato i carabinieri che, a seguito di accurata ispezione della proprietà, hanno constatato che l’uomo aveva in atto un’attività illecita di gestione e combustione di rifiuti solidi urbani, speciali e pericolosi, che deteneva illegalmente.

Sul posto anche il personale dell’ARPA per la catalogazione dei rifiuti. Non solo, nella stessa proprietà è stata verificata la presenza di materiale ferroso e gasolio agricolo di illecita provenienza, per cui il favarese è stato inoltre denunciato per truffa ai danni dello Stato, ricettazione ed esercizio abusivo dell’attività commerciale relativa alla presumibile vendita del gasolio rinvenuto.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X