stampa
Dimensione testo

Altri due sbarchi a Lampedusa, giunti oltre 130 migranti

Proseguono gli sbarchi autonomi a Lampedusa. All'alba di oggi sono giunti in totale oltre 130 migranti, sbarcati a bordo di due imbarcazioni in legno soccorse dalla guardia costiera all'imboccatura del porto di Lampedusa.

Secondo le informazioni fornite dalla Mediterranean Hope, che si occupa della prima assistenza ai migranti, sulla prima viaggiavano circa 85 persone di nazionalità tunisina, 2 bambini e 1 donna.

A bordo della seconda invece 48 persone di presunta nazionalità eritrea, algerina, bengalese. Tra loro 2 bambini e 2 donne. Tutte dichiaravano di esser partite dalla Libia. "In molti erano bagnati e infreddoliti dopo il lungo viaggio in mare", spiegano i volontari.

Ieri pomeriggio, intorno alle 18, un'altra settantina di migranti sono giunti a bordo di un'altra imbarcazione in legno, ormeggiata al Molo Commerciale. A bordo c'erano 17 bambini, uno di appena una settimana e un altro di un paio di mesi, 50 donne e 8 uomini nella maggior parte originari della Costa d'Avorio. Le persone apparivano stanche e provate da diversi giorni di mare ma complessivamente erano in buone condizioni di salute.

Un'ondata di sbarchi inarrestabile quella che si sta verificando sull'isola nelle ultime ore. Intanto l'hotspot di Lampedusa scoppia: la struttura, che dovrebbe contenere al massimo 96 posti, ne ospita al momento 400.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X