stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Inarrestabile Fortitudo Agrigento, batte in rimonta il Salerno
BASKET

Inarrestabile Fortitudo Agrigento, batte in rimonta il Salerno

E' diventato inarrestabile il cammino della Fortitudo Agrigento in questo campionato, una vittoria dietro l'altra e sempre più vittime di Chiarastella e compagni. Battuta in netta rimonta Salerno con il punteggio di 74-80 con i campani avanti di dieci punti visti sfumare tutti nel quarto parziale di gioco. La Fortitudo ha saputo resistere, lottare, difendersi e reagire quando era necessario farlo. Una grandissima prova di squadra, la doppia cifra di Costi, Grande, Lo Biondo e Morici permettono alla Fortitudo di portare a casa altri due punti fondamentali e, con la sconfitta di Bisceglie in campo della Viola Reggio Calabria, si porta avanti con un vantaggio di sei punti ed un match da recuperare contro la Virtus Ragusa. I ragazzi di coach Catalani non si fermano più, la pausa ha ridato energie alla squadra, reduce da ben 16 vittorie consecutive, sembra un lontano ricordo la sconfitta di ottobre contro Ruvo di Puglia, da lì in poi un successo dietro l'altro. Nel match odierno contro Salerno le difficoltà sono stati sin da subito evidente, il primo parziale si è chiuso con il punteggio di 24-14, la squadra campana è partita subito forte sostenendo un ritmo elevato. Il secondo parziale si chiude in parità sul 18-18 e tiene a distanza di 9 punti Agrigento. La squadra fatica a trovare la solita energia ma il rientro in campo favorisce Agrigento e recupera tre punti. Serve una grande prestazione finale, la testa ed il cuore che ha contraddistinto gli agrigentini fin qui durante la stagione. Rimonta riuscita e sorpasso netto portando a +6 nel risultato finale ed un parziale decisivo di 12-24 che porta il risultato sul 74-80. Top scorer del match è Andrea Lo Biondo con 19 punti, seguito da Cosimo Costi con 16 punti e Alessandro Grande con 14. Domenica prossima si torna al Palamoncada per la sfida contro Monopoli, servirà una motivazione maggiore visto il netto distacco dalle avversarie ma sono partite importanti anche in vista della Coppa Italia di marzo.

Virtus Arechi Salerno - Moncada Energy Agrigento 74-80 (23-14, 18-18, 21-24, 12-24)
Virtus Arechi Salerno: Mattia Coltro 13 (3/6, 2/4), Marco Mennella 12 (3/5, 1/4), Andrea Valentini 12 (6/15, 0/3), Niccolò Rinaldi 12 (0/4, 3/3), Leonardo Marini 9 (3/4, 1/2), Luigi Cimminella 8 (1/3, 2/4), Raffaele Romano 5 (1/2, 1/2), Marco felice Capocotta 3 (1/1, 0/0), Emanuele Caiazza 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 10 - Rimbalzi: 23 4 + 19 (Leonardo Marini 6) - Assist: 14 (Mattia Coltro 5)
Moncada Energy Agrigento: Andrea Lo biondo 19 (6/9, 1/1), Cosimo Costi 16 (3/3, 2/5), Alessandro Grande 14 (4/4, 1/5), Nicolas Morici 11 (5/5, 0/4), Santiago Bruno 9 (0/1, 3/5), Albano Chiarastella 7 (2/4, 1/6), Mait Peterson 4 (2/3, 0/0), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/0), Nicolas Mayer 0 (0/0, 0/0), Luca Bellavia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 16 - Rimbalzi: 34 5 + 29 (Albano Chiarastella 10) - Assist: 21 (Albano Chiarastella 8)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X