stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport James, arrivederci Fortitudo: troppo forte il richiamo di casa
BASKET

James, arrivederci Fortitudo: troppo forte il richiamo di casa

di

Christian James non ha resistito al richiamo di casa.Troppo difficile rimanere incollati alla tv in un momento come questo. Dura sopportate il susseguirsi degli eventi senza nemmeno porter scendere sul parquet per scaricare l'adrenalina.

Manca l'affetto del pubblico, la routine del campionato, ma soprattuto, la famiglia. Così il giovane talento della MRinnovabili ha deciso, di comune accordo con la società, di volare verso casa, tanto più che rimane sempre più incerta la ripresa del campionato che tra rinvii, ritardi e sospensioni è ormai fermo al 23 febbraio (Agrigento -Napoli 83 a 68). Così anche in casa Fortitudo si registrano le prime conseguenze dello stop del campionato di basket legato al contagio da Covid-19.

A lasciare la squadra, il campionato di A2, non è stato un americano qualsiasi. Christian James, texano classe '96, sesto marcatore del girone occidentale con oltre 17 punti di media, 4.8 rimbalzi e 2.2 assist, è sicuramente uno dei protagonisti del torneo. Lo statunitense, è stato autorizzato dalla società del Presidente Moncada a lasciare l'Italia per fare rientro in patria.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X