stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Lo stop nel momento più bello non ridimensiona la MRinnovabili
PALLACANESTRO

Lo stop nel momento più bello non ridimensiona la MRinnovabili

di

Uno stop nel momento più bello della stagione. L'ultima sfida della MRinnovabili risale al 23 febbraio 2020. La Fortitudo Agrigento sconfigge la GeVi Napoli, incassa la sedicesima vittoria stagionale raggiungendo il traguardo di dieci vittorie casalinghe consecutive (12 su13 in totale) e blindango il secondo posto in classifica nel Girone Ovest a raggiungendo quota 32 punti può dormire sonni tranquilli.

Negli occhi di tutti rimangono impresse le immagini di una bella serata di sport; una partita superba quella disputata contro la formazione partenopea, emblema di una stagione fino a quel momento straordinaria; le schiacciate di Easley, le triple di James, le giocate spettacolari di Pepe, la leadership di De Nicolao, la solidità di Chiarastella, la concretezza di Ambrosin.

Tutto questo rischia, seriamente, di rimanere spezzato da un evento imponderabile. Sì, perché sull'Italia, nel frattempo, si abbatte la tempesta perfetta. Niente a che vedere con il clima, seppur incostante, di quest'epoca, ma un virus, il Covid-19, che, alla pari di un uragano, dispensa morte e causa la paralisi dell'intero paese, sport comprevo evidentemente.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X