PROMOZIONE

Caccamo poco lucido, il Raffadali torna in Eccellenza

di

RAFFADALI. Il Raffadali torna in Eccellenza dopo un anno di «Purgatorio». Il Caccamo, nonostante ci abbia provato, rimane in Promozione. Una partita interminabile. Dopo 131 minuti giocati, con 4 tempi (due regolamentari e due supplementari) è stata la lotteria dei rigori, conclusa a favore dei gialloverdi, a far alzare le braccia ai vincitori. È nel finale che si concentra tutta la fotografia del match.

Nell’album dei ricordi c’è Priolo che lascia in campo a 8 minuti dalla fine perché l’arbitro lo ha espulso. Il panico tra gli addetti ai lavori, 8 minuti del secondo tempo supplementare ancora da giocare sono una eternità soprattutto quando il cronometro è fermo al minuto 123 di gioco effettivo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X