stampa
Dimensione testo
LEGA PRO

Akragas sconfitto dalla Juve Stabia e "condannato" ai play out

di

AGRIGENTO. La seconda sconfitta consecutiva condanna l’Akragas a giocarsi la salvezza alla lotteria dei play out. La formazione biancazzurra, che potrà evitare gli spareggi solo in caso di improbabili combinazioni, vede sfumare l’obiettivo al termine di una partita in cui è stata a lungo in corsa. L’episodio-chiave che ha rotto l’equilibrio in campo è stato all’11’ della ripresa.

Palmiero reagisce forse a una provocazione e colpisce con una gomitata Mastalli, a un metro dall’arbitro, che può solo espellerlo. La Juve Stabia, fino ad allora tenuta abbastanza sotto controllo dagli uomini di Di Napoli, sblocca il risultato e raddoppia in pochi minuti. L’Akragas si riprende dalla sbandata, accorcia le distanze ma deve prestare il fianco al contropiede avversario da cui arriva, puntuale, la rete del 3-1.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X