stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Akragas, Di Napoli applaude: «A Catania vittoria dell'umiltà»
LEGA PRO

Akragas, Di Napoli applaude: «A Catania vittoria dell'umiltà»

di

AGRIGENTO. «Stavo bene fisicamente, ho ricevuto palla da Carrotta e ho deciso di puntare Parisi. Sentivo che ancora avevo da dare, non accusavo la stanchezza. Ho provato il tiro ed è andata bene». Il jolly dell' Akragas, Matteo Zanini, descrive quasi con indifferenza la rete che ha deciso la gara a Catania. Non proprio un partita come tante perché la vittoria del Massi mino, in uno stadio che solo pochi anni ospitava Juventus, Inter e Milan, è già entrata di diritto negli annali del calcio agrigentino e la tifoseria ha reagito con un' ondata di entusiasmo.

Così, invece, l' allenatore Raffaele Di Napoli: «Abbiamo affrontato una grandissima squadra che gioca in uno stadio e una città di altre categorie. L' umiltà e la voglia di fare risultato hanno fatto la differenza, ai ragazzi ho fatto i complimenti. Quanto vale questa vittoria? Tantissimo - aggiunge - perché lavoriamo senza sosta dal 18 luglio e stiamo facendo un campionato di sacrificio e sofferenza. Oggi, forse, compensiamo i punti persi contro Vibonese e Reggina».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X