stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Akragas, firmata la convenzione per l'Esseneto ma continuano le polemiche
LEGA PRO

Akragas, firmata la convenzione per l'Esseneto ma continuano le polemiche

di

AGRIGENTO. In mattinata la firma sulla convenzione per la gestione dello stadio Esseneto, inseguita da anni e raggiunta dopo mille sforzi. Nel primo pomeriggio l' ennesimo annuncio -ultimatum del socio di maggioranza dell' Akragas Marcello Giavarini.

"Servono 200 mila euro entro il 20 giugno o niente iscrizione". I venti di crisi dell' Akragas non si attenuano. Anzi si acuiscono visto che il patron del club di Agrigento ha confermato la sua intenzione di cedere il prima possibile. Al tempo stesso, però, le indiscrezioni della vigilia sembrano in qualche modo confermate. Per il momento, salvo una clamorosa ricucitura dei rapporti, sembra difficile ipotizzare una coalizione societaria oltre al duo Alessi-Giavarini. Quest' ultimo, che giovedì mattina aveva rinviato la conferenza stampa dopo essersi arrabbiato per il contenuto di un articolo di giornale, si affida a un comunicato. "Oggi - esordisce è una data storica per i tifosi akragantini: finalmente è stata firmata la convenzione per lo stadio Esse neto. Auguro a tutti i tifosi che oggi possa essere l' inizio di un lungo percorso di lavori da parte dei soci dell' Akragas, atto a rassenerare gli animi tra i tifosi".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X