stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Akragas, Giavarini rompe coi soci di minoranza
LEGA PRO

Akragas, Giavarini rompe coi soci di minoranza

di

AGRIGENTO. Nessuna trattativa per il potenziamento societario in dirittura di arrivo. Anzi, all' indomani della riunione fra il socio di maggioranza Marcello Giavarini, il presidente del consiglio di amministrazione Silvio Alessi e i due soci di minoranza Enzo Capon netto e Pietro Tamburo, la rottura fra Giavarini e la componente minoritaria della società appare insanabile.

All'incontro, concluso lunedì sera, ha partecipato anche il manager Mario Privitera in rappresentanza del gruppo emiliano da tempo in contatto con l' entourage di Tamburo. "Dopo una lunga riunione - sintetizza Giavarini in una nota - Privitera ha manifestato, in maniera chiara, la sua impossibilità ad entrare come socio investitore nell' Akragas. Lo stesso ha manifestato la sua disponibilità come collaboratore commerciale". Non vanno meglio, sempre secondo quanto riferito da Giavarini, le trattative capitoline.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO OSCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X