stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Akragas, spiraglio di Rigoli: «Restare? Parliamone...»
LEGA PRO

Akragas, spiraglio di Rigoli: «Restare? Parliamone...»

di

AGRIGENTO. La stagione dell’Akragas si chiude con un pareggio prestigioso ma al tempo stesso pieno di rimpianti. Le immagini del calcio di punizione di Zibert mostrano che la palla è stata ribattuta dal portiere del Benevento dopo che aveva superato interamente la linea di porta. I due punti in più avrebbero potuto portare la formazione di Pino Rigoli a disputare la prossima edizione della Coppa Italia dei «grandi». In settimana si inizierà a parlare di futuro.

Il primo punto riguarda la permanenza di Pino Rigoli sulla panchina. «Abbiamo i punti che ci siamo meritati sul campo – ha commentato l’allenatore – e non dobbiamo avere rimpianti. Non bisogna avere nessun tipo di recriminazione, ma essere contenti per quanto fatto e per il traguardo raggiunto. Il Benevento ha un organico di primissimo livello ed è la compagine più forte insieme a Lecce e Foggia. Ha meritato di vincere il campionato. Il mio futuro? Vedremo, – risponde – ne parleremo nei prossimi giorni. Sono pronto a confrontarmi con la società. Di sicuro sarei disponibile e contento di valutare e discuterne insieme. Agrigento mi ha dato e continua a dare tantissimo».

alto possibile».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X