stampa
Dimensione testo
ECCELLENZA

Valenti illude il Racalmuto, il Paceco pareggia i conti

di

RACALMUTO. Il Paceco viene fermato in casa da una Libertas Racalmuto ben disposta in campo da Consagra e votata ad ottenere almeno un punto. La squadra ospite ha interpretato la gara secondo i dettami del tecnico: corta tra i reparti, ha chiuso tutti gli spazi lasciando in avanti a cercare di fare male il solo Valenti. Un atteggiamento che ha pagato e che poteva dare risultati ancora migliori se la difesa agrigentina non avesse concesso ai locali quel pallone in area che poi Bognanni ha spinto dentro pareggiando i conti e facendo sperare i tifosi del «G. Mancuso» nel ritorno alla vittoria che manca da due turni.

Ma questo Paceco visto all’opera non ha convinto: si è intestardito a cercare di passare con il gioco sulle fasce e quando ha cercato, raramente, l’affondo centrale Testa e Marino non sono riusciti a trovare la botta giusta. E dire che la gara era iniziata con i locali subito avanti . Dopo soli 40 secondi Terranova serve palla a Testa, pallonetto che supera Priolo e finisce fuori di un soffio. Al 17’ ci prova Terranova che nell’area piccola spizzica di testa, alto di poco. Al 24’ Testa sfugge a Lo Giudice, entra in area e tira a botta sicura, Priolo si oppone con il corpo e salva.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X